ARTICOLI RECENTI

  • Febbraio 1944, in una base dalla Royal Air Force dell’Inghilterra meridionale, tre squadriglie di cacciabombardieri Mosquito VI attendono l’ordine di spiccare il volo d’innanzi a un manto di neve candida, che si è accumulata di giorno in giorno nelle ultime settimane di cattivo tem

  • Ha compiuto un secolo di vita Mike Hoare detto il “Pazzo”, il mercenario britannico che ha imparato a fare la guerra in Birmania tra i fucilieri di sua Maestà, e che tutti ricordiamo per aver ispirato il colonnello Allen Faulkner ne “I quattro dell’Oca selvaggia”....

  • Forse è stato proprio il titolo di un libro dedicato anche a Lui, ad essere emblematico nel descrivere i piloti della Royal Navy che presero parte alla Battaglia d’Inghilterra: si intitolava ” The Few of the Few”, i pochi dei pochi. Arthur G. Blake infatti,...

  • C’è un libro intitolato  “Sea of Glory “, che viene dato da studiare nei corsi per diventare cappellani militari. Racconta una versione romanzata dell’incredibile storia del USAT Dorchester, una nave da trasporto truppe affondata da un u-boot il 3 febbraio 1943. A bordo cR

  • Trenta anni fa, l’ultimo uomo dell’Armata Rossa attraversa il ponte dell’Amicizia sull’Amu Darya, decretando il completo ritiro dell’Unione Sovietica dall’Afghanistan. È il generale Boris Gromov, l’ultimo comandante della 40ª Armata inviata a sedare la guerra civile. Ad spettarlo alla fine del ponte

  • In volo radente sulle dune dell’Iraq, un Tonka inglese dal muso di squalo sfreccia nella sua missione di bombardamento. A bordo ci sono due John. Il Gr.1 ha sganciato i suoi confetti ed è in rotta per tornare a casa, ma entra nel mirino da...

  • “Dei 40.000 uomini che hanno servito su U-Boot durante la guerra, solo 10.000 di loro hanno fatto ritorno a casa” Nelle notti oscure dell’Atlantico, un occhio di ferro spunta dalle acque nere e indica ai predatori più voraci delle profondità marine – gli Uboot –...

  • Secondo una nuova pista percorsa dal giornalista investigativo Gerrard Williams, ci sarebbe una nuova versione sulla fine di Hitler: una fuga repentina dalla Berlino circondata dall’Armata Rossa, un viaggio in aereo in Danimarca per poi raggiungere la Spagna neutrale e di lì la famigerata Arge

  • Il 16 ottobre 1943. Davanti al Portico D’Ottavia a Roma, una fila di camion scuri, che portano il simbolo della croce scorciata, irrompono alle prime luci dell’alba nel cuore del ghetto ebraico. Agli ordini dei temibili ufficiali della Gestapo, la polizia segreta nazista preposta alla...

  • Il Maresciallo pigia il bottone M. La lettera M del pulsante s’illumina di rosso. L’ascensore cade silenzioso verso il basso, verso le viscere segrete del Cremlino. Il Maresciallo dell’Unione Sovietica Georgij Konstantinovič Žukov guarda il quadrante dell’orologio da polso Vostok Komandirskie: ore 1

  • È l’8 agosto del 1952, quando il tenente del Fleet Air Arm britannico P. “Hoagy” Carmichael sta volando in formazione con altri 3 caccia SeaFury decollati dalla portaerei HMS Glory. Devono portare a temine una delle tante missioni di “attacco al suolo” sul 38° parallelo

  • Una scossa e la fumata dalla carlinga, l’avvitamento lieve, poi infernale e giù senza controllo. Appena il tempo di eiettarsi dal leggero A-4 Skyhawk. John McCain pilota di Marina decollato dalla USS Oriskany per una missione di bombardamento strategico è stato abbattuto nei pressi di...